Ascolta una voce fraterna

Nasce un telefono amico per offrire compagnia a chi è solo

L’iniziativa segue di pochi giorni l’attivazione del servizio spesa a domicilio e la distribuzione di alimentari per chi è in difficoltà economica

La Comunità pastorale Madonna del Rosario di Lecco (parrocchie S. Nicolò, Pescarenico, Porto) mette a disposizione da lunedì 6 aprile un gruppo di volontari pronti ad ascoltare e dialogare con quanti, costretti nelle proprie case a causa dell’emergenza sanitaria, faticano a trovare qualcuno con cui “scambiare quattro chiacchiere”.

I volontari, opportunamente scelti e formati (che non intendono dare supporto psicologico) semplicemente vogliono offrire una voce fraterna ed amica, dialogando e impegnando fruttuosamente del tempo.

Per colloquiare con un volontario di “Telefono amico – Una voce fraterna” basta telefonare al numero 0341 282403 (segreteria della Comunità pastorale Madonna del Rosario di Lecco) nei seguenti giorni ed orari: lunedì, martedì e sabato dalle 9.30 alle 11.30; mercoledì, giovedì e venerdì dalle 15.00 alle 18.00.

L’iniziativa è gratuita e segue di qualche giorno l’attivazione da parte delle parrocchie di San Nicolò, Pescarenico e Porto di altri due servizi per sostenere chi è in difficoltà: la consegna della spesa a domicilio per gli over 65 e per chi ha problemi ad uscire in autonomia da casa; la raccolta benefica di generi alimentari da distribuire alle famiglie in difficoltà.

Condividi

Correlati

Agenda

Le elezioni del Consiglio pastorale

Sabato 25 e domenica 26 maggio negli orari delle Messe si svolgeranno le elezioni per il rinnovo del Consiglio pastorale. Nelle nostre chiese (Basilica san

Comunità

Il sacramento della Confermazione

Grande gioia ieri per i ragazzi e le ragazze di quinta elementare che hanno ricevuto il dono dello Spirito nel sacramento della Confermazione, impartito da

Comunità

Le prime comunioni

Ieri, domenica 12 maggio, i bambini di quarta elementare si sono accostati per la prima volta al sacramento della Eucaristia. Ci uniamo alla loro gioia.