Martedì 9 marzo: The Rider – Il sogno di un cowboy

CINEFORUM  VITE SALVATE:  LA FORZA DELLE FAMIGLIE  (QUASI) NORMALI 

Martedì 9 Marzo, ore 21

The Rider
Il sogno  di un cowboy
regia di Chloé Zhao 

Guarda qui il trailer del film: 

Brady Blackburn è un astro nascente nel mondo dei rodei.  Ma un giorno cade da cavallo e resta gravemente ferito.  Molto probabilmente non potrà più cavalcare. Vicino a lui  ci sono la sorella con Sindrome di Asperger, un padre difficile piegato dal lavoro e dalle responsabilità e gli amici di  un tempo. The Rider fa riflettere su come spesso i sogni di  un ragazzo si schiantino dolorosamente contro la realtà e  su come la forza di andare avanti arrivi dalle relazioni con  la comunità, con il prossimo che ci circonda. Grande prova  d’autore della regista Cloe Zhao, candidata all’Oscar. 

Intervengono:  

Gianluca Pisacane, critico cinematografico della Rivista del Cinematografo e di Famiglia Cristiana 

Beatrice Moia, Wanted cinema 

Gigi de Palo,  papà, scrittore, presidente  “Forum nazionale Associazioni familiari” 

don Davide Milani,  prevosto di Lecco.

ECCO COME PARTECIPARE DA  CASA AL CINEFORUM Seleziona ora, data per vedere il film (martedì 9 marzo ore 21). E’ prevista una chat dove interagire  con i relatori e il pubblico. Dopo aver selezionato  lo spettacolo, clicca su “acquista il biglietto” (3,99  euro) segui le procedure di registrazione. Riceverai  una mail di conferma con link e codice. 
Il giorno della proiezione, qualche minuto prima  delle 21, entra nella “sala” virtuale tramite il link  ricevuto e inserisci il tuo codice.  
Ti verrà assegnato il posto e sullo schermo comparirà  il film e la sua presentazione in diretta. 
Per tempo entra nella pagina dedicata al film su:  https://www.mymovies.it/ondemand/wantedzone/movie/5514-the-rider/

Ecco la card del film:

Condividi

Correlati

News

 “Opere Sante” supera i 5.000 visitatori

“Opere Sante”, l’edizione 2022/2023 dell’evento “Capolavoro per Lecco” ha superato quest’oggi i 5 mila visitatori: 5.315, per l’esattezza sono le persone che hanno avuto modo,