Uno spettacolo e un film al Nuovo Aquilone per il giorno della Memoria

Raccontare la memoria” è l’iniziativa promossa da Comune di Lecco e Associazione culturale Madonna del Rosario con il contributo di LineeLecco: un’orazione civile dedicata agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, letture liberamente tratte da testi vari, scelti da Federico Bario, che avrà il ruolo di voce narrante. L’orazione civile si terrà presso il cinema teatro Nuovo Aquilone e sarà accompagnata da intermezzi musicali, ovvero interpretazioni di antiche melodie e canzoni ebraiche e yìddish, a cura di Maurizio Aliffi alla chitarra e Fausto Tagliabue alla tromba e alle percussioni. In programma giovedì 27 gennaio, alle 9.30 e alle 11, le due letture della durata di circa un’ora ciascuna, tratteranno di terribili accadimenti aventi come sfondo il più recente conflitto jugoslavo e, per la maggior parte, la Polonia occupata dai nazisti, concludendosi con le considerazioni sui “Campi della morte” offerte dal regista Alain Resnais al termine del lungometraggio “Notte e nebbia” del 1956.

locandina Il senso di Hitler

“Nuovo Aquilone Cinema Teatro e Associazione culturale Madonna del Rosario – stimolati dall’Amministrazione comunale – sottolinea Monsignor Davide Milani, presidente dell’Associazione culturale Madonna del Rosario – contribuiscono con questi progetti per vivere il Giorno della Memoria non solo come una importante ricorrenza annuale, ma anche per fare in modo che sia sempre più un’occasione di riflessione sulle cause della shoah e di impegno contro ogni rigurgito antisemita. Il teatro e il cinema hanno il potere di farci entrare nel cuore delle vicende interrogando il nostro agire e dando forma al nostro impegno affinché il dramma che ha colpito la comunità ebraica non si ripeta oggi e in futuro in alcun modo”.

La partecipazione, gratuita per studenti e accompagnatori, è da segnalare a segreteria@chiesadilecco.it. Le richieste saranno accolte fino all’esaurimento dei posti disponibili. L’accesso alla sala, da via Parini 16, sarà possibile nel rispetto della normativa in vigore che regolamenta la fruizione delle sale cinematografiche (green pass rafforzato e mascherina ffp2).

In serata, alle 21, al Nuovo Aquilone Cinema Teatro sarà infine proiettata la pellicola “Il senso di Hitler”, un documentario del 2020, tratto dal libro “The Meaning of Hitler” di Sebastian Haffner, che indaga la bestialità e le cause che hanno portato a quella che è la pagina più buia della storia moderna, perchè quanto accaduto non si ripeta. Proiezione che sarà raddoppiata: “Il senso di Hitler” in sala al Nuovo Aquilone anche venerdì 28.

Il 27 sera ci saranno in video-collegamento anche i registi dell’opera Petra Epperlein, Michael Tucker.

Condividi

Correlati

Eventi

Esiste il Diavolo?

Lunedì 4 novembre, ore 21.00 – Sala Cenacolo Francescano – Piazza Cappuccini 3 Lecco

News

Vita da oratorio

In preparazione alla festa del Grazie, venerdì 27 alle 18.30: confessioni, cena e prove del recital. Festa che celebra la chiusura dell’anno del catechismo e