Da aprile a maggio, i Concerti di Santa Marta

Venerdì 21 aprile alle ore 21 nella Chiesa di Santa Marta a Lecco si inaugura la rassegna musicale I Concerti di Santa Marta. Il mistero pasquale nella musica antica”, organizzata dall’Associazione Culturale Madonna del Rosario, la parrocchia San Nicolò con il contributo di Fondo Sostegno delle Arti dal Vivo (Fondazione Comunitaria del Lecchese, Acinque e Larioreti Holding).

La rassegna, realizzata con la consulenza del musicologo Angelo Rusconi, si sviluppa nell’ambito del progetto “Larte dello spirito: musiche e voci di riflessione” ideato da monsignor Davide Milani.

Tre dei concerti previsti seguono la scansione delle grandi feste che si richiamano al mistero pasquale, con programmi nei quali testo e musica si intrecciano strettamente nel cantare la gioia della Pasqua di Resurrezione, l’ebbrezza dello Spirito ed il sacrificio salvifico di Cristo.

La proposta di venerdì 21 aprile vede la presenza straordinaria dei Cantori Gregoriani diretti da Fulvio Rampi, uno dei gruppi vocali di canto gregoriano più acclamati a livello internazionale. Il gruppo, che ha tenuto concerti e partecipato  a celebrazioni liturgiche in tutto il mondo, è stato chiamato nel 2012 a  cantare nella Santa Messa celebrata da Benedetto XVI il 3 giugno, a conclusione dell’Incontro Mondiale delle Famiglie tenutosi a Milano.  Si è inoltre alternato alle meditazioni del papa nella trasmissione “La domenica con Benedetto XVI” su TV2000. Il concerto, dal titolo “Iste est Iohannes”, è una meditazione attraverso canti gregoriani il cui testo è tratto o ispirato dal Vangelo di Giovanni,  in un percorso che culmina nei capolavori musicali e teologici dei canti della Pasqua.

Venerdì 19 maggio è la volta di “Sobria Ebrietas. La sobria ebbrezza dello Spirito” con  il soprano Sabina Macculi in duo con la tiorba e la chitarra di Leopoldo Saracino. Voce e strumenti si combinano in un affascinante programma che trova il suo nucleo nel grande repertorio del Seicento e nella stretta relazione fra la parola e la musica.

L’ultimo appuntamento ha luogo venerdì 9 giugno con l’ensemble vocale Harmonia Cordis, diretto da Giuditta Comerci. Il concerto, dal titolo “Ave verum corpus”, impagina altissimi testi  sui quali si distendono le melodie arcaiche del canto ambrosiano, gli intrecci polifonici dell’epoca rinascimentale e proto-barocca fino al contributo del Novecento.

A questi tre concerti si aggiunge venerdì 5 maggio un evento straordinario organizzato a cura della Provincia di Lecco nell’ambito del progetto InterReg Vo.Ca.Te. –  Le voci della terra: ricordare è ilfuturo”. Il gruppo Astrarium Consort, diretto da Carlo Centemeri, propone “Inferno e Paradiso. Musica della Riforma cattolica”, coinvolgente programma che attinge dal repertorio delle laude: musiche di straordinario fascino e immediata comunicativa che spiegavano ai semplici la fede attraverso il canto e la poesia.

“Vogliamo proporre un approfondimento delle feste pasquali attraverso la musica e il canto – spiega monsignor Davide Milani – per farci abitare dalla gioia che nasce dall’incontro con il Risorto. La fede non può essere ridotta a  speculazione intellettuale ma necessita di esperienze di bellezza: la Pasqua cambia la prospettiva della vita e questi concerti testimoniano questa esperienza. Le quattro serate vogliono valorizzare, fra l’altro, la chiesa di Santa Marta, gioiello barocco situato nel centro storico di Lecco. L’armonia decorativa del suo interno favorisce un’atmosfera di raccoglimento e predisposizione all’ascolto e ben si presta ad ospitare lo svolgersi dei concerti della rassegna che rappresentano veri e propri spunti di intima riflessione. 

Sarà anche l’occasione per l’inaugurazione ufficiale del nuovo impianto di illuminazione della chiesa, realizzato con il contributo di Avis Lecco e di tanti donatore privati.

Tutti i concerti sono a ingresso libero.

Per informazioni: 

 segreteria@assculturalemdr.it

locandina 1
locandina 2

Condividi

Correlati

Agenda

Prosegue la Sagra de Pescarenech

Continua fino a domenica 21 luglio presso l’Oratorio di Pescarenico, con ingresso da via Guado e da Corso Carlo Alberto, la 38° edizione della Sagra

Uncategorized

Ingresso di don Bortolo

Domenica 6 ottobre, festa della Madonna del Rosario e della città di Lecco, si terrà l’ingresso di don Bortolo Uberti come responsabile della Comunità pastorale