Pellegrinaggio della comunità al Sacro Monte di Varallo

Sabato 28 ottobre tutta la nostra comunità, adulti e ragazzi, è invitata a vivere il pellegrinaggio spirituale al Sacro Monte di Varallo (Varallo Sesia, Vc).

Occorre iscriversi in segreteria a San Nicolò entro il 18 ottobre.

Il pranzo sarà al sacco. È possibile partecipare al pellegrinaggio anche con mezzi propri. Per chi intende prendere il pullman il costo è di 15,00 euro a persona e comprende le sole spese di trasporto. In caso di pioggia il pellegrinaggio è annullato. Indossare scarpe adatte al cammino in salita.

Sacro Monte 2

Il Sacro Monte di Varallo è l’esempio più antico e di maggior interesse artistico tra i Sacri Monti presenti nell’area alpina. Si compone di una basilica, che costituisce la stazione finale di un percorso con quarantaquattro cappelle affrescate e popolate da circa ottocento statue a grandezza naturale. Insieme agli altri 8 Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia è stato dichiarato patrimonio mondiale dell’umanità.
Verso la metà del XV secolo aveva cominciato a diffondersi, in Occidente, un forte bisogno di riprodurre i luoghi della Terra santa, verso la quale il pellegrinaggio stava diventando sempre più pericoloso a causa dei Turchi.
L’idea dell’edificazione fu concepita nel 1481 dal frate francescano Bernardino Caimi.

PROGRAMMA

  • Ore 7.20 Ritrovo davanti alla Sala Ticozzi e partenza in pullman GT.
  • Ore 9,30 Arrivo per tutti alla base del Sacro Monte presso il Parcheggio bus, via Sacro Monte.
  • Ore 9.45 Salita tutti insieme a piedi recitando il rosario, arrivo e breve tempo a disposizione.
  • Ore 11.30 S. Messa in santuario con predicazione da parte dei sacerdoti del santuario.
  • Ore 12.30 Pranzo al sacco presso gli spazi del santuario.
  • Ore 14.00 Visita guidata. A seguire tempo per preghiera personale e confessioni individuali.
  • Ore 16.00 Partenza per tornare a Lecco.
Condividi

Correlati

Agenda

La Festa del Grazie

Domenica 26 maggio concludiamo insieme e ringraziamo il Signore per il cammino percorso questo anno pastorale con la Festa del Grazie.Le iscrizioni sono ancora aperte