In Basilica, i Vespri solenni delle Palme con i cantori tradizionali di Premana

Domenica 10 aprile alle ore 18 nella Basilica di San Nicolò a Lecco avrà luogo la celebrazione solenne dei Vespri ambrosiani della Domenica della Palme presieduta da monsignor Davide Milani, prevosto di Lecco.

Giunge così al termine l’itinerario liturgico quaresimale nel quale la Comunità Pastorale Madonna del Rosario ha proposto la celebrazione comunitaria cantata della liturgia vespertina. 

FOTO 1 cantori premana

I Vespri delle Palme saranno celebrati in latino con le melodie di tradizione orale usate un tempo nelle parrocchie ambrosiane: questo grazie alla presenza straordinaria dei cantori di Premana, depositari di un repertorio di canto popolare considerato come il più importante dell’intero arco alpino. 

Le voci aperte e generose, le seconde voci aggiunte spontaneamente sulla melodia principale, la potenza del suono intensa, ma sempre controllata, generano una vibrazione sonora che si traduce in un forte impatto emotivo. È l’autentico canto religioso popolare, che in tempi non troppo lontani vedeva anche le comunità più piccole e remote unirsi nella partecipazione ai riti della Chiesa. 

Fra le melodie più interessanti, spiccano l’inno “Vexilla regis” e il grandioso “Magnificat”, durante il quale si svolge la lunga incensazione dell’altare.

Al termine sarà offerto un breve momento di meditazione musicale con una delle più belle laude della tradizione premanese, la toccante “Ave Maria”.

Condividi

Correlati

News

 “Opere Sante” supera i 5.000 visitatori

“Opere Sante”, l’edizione 2022/2023 dell’evento “Capolavoro per Lecco” ha superato quest’oggi i 5 mila visitatori: 5.315, per l’esattezza sono le persone che hanno avuto modo,