Capolavoro per Lecco: dal 26 febbraio al 5 marzo tre appuntamenti da non perdere

Finale maiuscolo per l’edizione 2021 di “Capolavoro per Lecco”. La mostra “Storie Salvate”,
organizzata dall’Associazione culturale Madonna del Rosario in collaborazione con il Comune di
Lecco e con il supporto di numerose istituzioni e partner pubblici e privati, propone per l’ultima
settimana di apertura, dal 26 febbraio al 5 marzo, tre appuntamenti da non perdere.
“Abbiamo pensato ad una chiusura significativa che fosse in linea con la proposta espositiva. –
spiega Mons. Davide Milani – Capolavoro per Lecco vuole essere un’occasione di riflessione
attraverso il linguaggio dell’arte, una provocazione su alcuni temi centrali per la nostra società e comunità”.

WhatsApp Image 2022 02 24 at 21.28.39

Il primo incontro, sabato 26 alle ore 11 nella Sala Conferenze Palazzo delle Paure, offre
l’opportunità di fare esperienza di un uso intelligente della tecnologia che potenzia le abilità
umane e ci consente di percepire l’opera d’arte al di là del senso della vista.
“L’ausilio delle mani nella “lettura” del quadro” il titolo dell’evento, a cui interverranno
Mario Covarrubias Rodriguez (Coordinatore Laboratorio di Prototipazione virtuale e realtà
aumentata del Politecnico di Milano – Polo Territoriale di Lecco), Giorgio Melesi e Laura Polo
D’Ambrosio (Responsabili progetto percorso espositivo Capolavoro per Lecco 2021),
Anna Schellino (Architetto FAND), Paola Vassena (Presidente provinciale Unione Italiana Ciechi) e Silvano Stefanoni (Presidente provinciale FAND).

Anche il secondo appuntamento ci conduce “dentro” l’esperienza della scoperta: i curatori
Giovanni Valagussa e Antonio Mazzotta ci suggeriranno prospettive nuove da cui osservare il
lavoro degli artisti, ci sveleranno come si “legge” un quadro”.

2

Titolo dell’appuntamento, in programma domenica 27 febbraio alle ore 16.30 sempre presso la
Sala Conferenze Palazzo delle Paure, sarà “Come si guarda un dipinto”. L’incontro vedrà anche
un momento musicale a cura degli studenti del Liceo Scientifico e Musicale G.B. Grassi di Lecco.
Le visite in mostra proseguiranno fino alle ore 20.00.

Doppio appuntamento invece per sabato 5 marzo, con inizio alle ore 18 presso il Cineteatro Nuovo Aquilone. La serata si aprirà con “Capolavoro per Lecco: tre mesi di ordinarie sorprese”, un momento di restituzione alla comunità dell’esperienza di questa edizione di “Capolavoro per
Lecco”, a cui interverranno Mons. Davide Milani (Prevosto di Lecco e Presidente dell’Associazione culturale Madonna del Rosario) e Simona Piazza (Vicesindaco e Assessore alla Cultura e ai Giovani Comune di Lecco). “Avremo l’occasione di rileggere l’esperienza di Capolavoro e di ascoltare dalla viva voce di alcuni dei volontari e dei 180 ragazzi che si sono ingaggiati in questa avventura quale sia stato il senso del loro lavoro, quali le difficoltà e quali le soprese inattese” prosegue Don Milani.
A seguire, quale momento conclusivo, la conferenza di Vittorino Andreoli, medico, scrittore e
accademico italiano, dal suggestivo titolo “La riscoperta del padre”. “Un tema di grandissima
attualità, che il rapporto tra il Bambino e San Giuseppe nei tre quadri in mostra fa emergere con straordinaria evidenza” conclude Monsignor Davide Milani.

Condividi

Correlati

News

 “Opere Sante” supera i 5.000 visitatori

“Opere Sante”, l’edizione 2022/2023 dell’evento “Capolavoro per Lecco” ha superato quest’oggi i 5 mila visitatori: 5.315, per l’esattezza sono le persone che hanno avuto modo,